lunedì 12 gennaio 2015

Rushdie4797

Tullio Pericoli Salman Rushdie

.

la Repubblica

.

Bernardo Valli La rivolta di Parigi: “Libertà”. Due milioni in piazza nella grande marcia contro la paura “Parigi capitale del mondo”

.

Gustavo Zagrebelsky La guerra indichiarabile. Le risposte dell’Occidente oltre lo scontro di civiltà. Il mondo è diventato una polveriera impossibile da tenere in ordine. Dobbiamo prepararci a difenderci. Ma la “guerra” all’Islam non è il rimedio. Perché questo è il momento della ragione

.

Ian Buruma Il fantasma di Theo Van Gogh. Da Van Gogh a Charlie è la politica il vero bersaglio. Anno 2004, l’assassinio del regista olandese di “Submission”. Anno 2015: il massacro dei giornalisti satirici. Un filo rosso lega i due episodi: si colpisce chi infrange i tabù per infiammare lo scontro

.

Ilvo Diamanti Il buon esempio e la paura

.

→ Bill Maher Salman Rushdie: “Non ci sarà più nessuna fatwa. Ora il mondo reagisce all’odio”. Parla lo scrittore minacciato: “Dopo i morti di Parigi siamo a un punto di svolta: Iran e Libano potrebbero aiutare a combattere l’ideologia di Is e Boko Haram”

.

Sebastiano Messina Fanfani, Andreotti, D’Alema la ballata dei grandi sconfitti troppo ingombranti per il Colle

.

⇒ Francesco Erbani  Emilio Villa, un clandestino del Novecento. Poeta, critico d’arte, traduttore della Bibbia, studioso di lingue morte. Un gigante, secondo alcuni. Una vita da recluso. Oraun volume ne raccoglie le opere

.

Corriere della Sera

.

→ Oriana Fallaci L’urlo di Khomeini. L’Islam è tutto la democrazia no. La scrittrice intervistò il leader della rivoluzione iraniana nel 1979. Indossava il chador. Ma alla fine dell’incontro se lo tolse. L’ayatollah scavalcò il velo e sparì

.

⇒ Dino Messina Se il giornale diventa macchina del fango. Umberto Eco: «Svelo complotti e delegittimazioni dell’informazione». Paolo Mieli: «Da vent’anni saltata la barriera tra serietà e cialtroneria». Conversazione tra il semiologo e lo storico in occasione dell’uscita di «Numero zero» (Bompiani), nuovo romanzo dell’autore de «Il nome della rosa»

.

Nuccio Ordine Galileo e Cesi ai confini tra magia e scienza. Un saggio di Paolo Galluzzi esplora i rapporti dell’astronomo con il fondatore dei Lincei

.

Emanuele Trevi Quella dea nordica che fece sognare l’Italia del boom. Anni Sessanta

.

Paolo Mereghetti  La dolce Anita. Nel libro dei sogni il maestro la ritrae al di là del desiderio

.

il Fatto 

.

La civiltà sa prendersi per il culo. Matite e penne a confronto. Vincino, Michele Serra, Claudio Sabelli Fioretti, Marco Cardinali

.

il Mattino

.

Titti Marrone  «La seduzione del martirio dopo la delusione dei sogni». Ammaniti: «I giovani emarginati si ritrovano nelle origini dei padri»

.

il Messaggero 

.

Alessandro Campi Una sola piazza per l’Islam e l’Occidente. Obiettivi comuni

.

il Foglio

.

→ Paola Pellai I tradimenti del Villaggio innamorato. Fantozzi, il mare, la morte. Un’intervista molto seria

.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...