domenica 11 gennaio 2015

e2c8a99ffe69d17f35e5e0facf24bfc4

Stefania Sandrelli

.

la Stampa

.

Fulvia Caprara Francesco Rosi. Il cinema come impegno civile. L’addio al regista che ha messo il dito nelle piaghe dell’Italia contemporanea. Per lui ogni film era una battaglia, da combattere a viso aperto

.

Alessandra Levantesi Kezich Napolitano, La Capria e Scola. Metti una sera a cena a casa Rosi. Nella vita privata era come nel cinema: appassionato e intenso, sapeva anche essere sensibile e generoso

.

Marinella Venegoni Guccini: questa la verità sulla mia “Locomotiva”. Il cantautore alle celebrazioni dei 150 anni della morte dell’anarchico Gori: “Ne ho dato una visione romantica”

.

il Fatto

.

Malcom Pagani Marco Tullio Giordana. Un maestro esigente, libero e umile. Francesco Rosi

.

⇒ Malcom Pagani e Fabrizio Cavallo Intervista a Stefania Sandrelli. Scenate da Germi e Bertolucci. E una mezza corte a Bob De Niro

.

il Messaggero

.

Fabio Ferzetti Con i film di indagine ha creato un genere. Francesco Rosi. Prima “Salvatore Giuliano” poi “Il caso Mattei” e “Lucky Luciano” hanno rivoluzionato i rapporti tra cinema e ricostruzione storica

.

Fabio Isman Il museo e il tesoro nascosto. Trovato in un deposito di Palazzo Barberini un “David e Golia” di Daniele da Volterra dipinto tratto da un disegno di Michelangelo

.

Avvenire

.

Enzo Bianchi Ebrei e cristiani fratelli gemelli. 50 anni dal Concilio, bilancio del dialogo tra ebrei e cristiani
.

Libero

.

Simone Paliaga La decrescita è una boiata pazzesca. Due saggi ribaltano i luoghi comuni radical chic del naturismo di Latouche. Dal fallimento di cibi bio, no logo e olio di colza, ci salverà il capitalismo

.

Giorgio Carbone Ha diretto l’Italia. Francesco Rosi. Addio al regista di «Le mani sulla città» e «Salvatore Giuliano». Denunciò con maestria unica tutto il brutto del Belpaese

.

il Giornale

.

Daniele Abbiati Quelle lezioni inascoltate di Stefan Zweig all’Europa. Il titolo è un particolare non trascurabile. Segna una distanza, un capovolgimento di valori. Il titolo è Zeit und Welt , cioè Tempo e mondo

.

Marcello Veneziani Renzi, Grillo e Salvini. Sotto il leader niente, men che meno la cultura. La nuova sinistra e il berlusconismo avevano un retroterra di idee. Ora la corsa al consenso è fatta solo di pose. Ma non possono bastare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...