domenica 7 dicembre 2014: la Repubblica

1062f4cbb1b7aadd519db5eb09a2f9de

Felice Casorati Nudo 1943

.

Eugenio Scalfari La Banca centrale e l’acquisto di bond i veri obiettivi di Draghi e quelli di Renzi

 .

Daria Galateria De Sade. Lettere a mia moglie.  L’inedito. Eros e Thánatos. “Gatta celeste, mio pungiglione”. A duecento anni dalla morte le ultime suppliche e invettive del marchese disperato

.

→ Giancarlo De Cataldo Michael Dobbs. L’incontro. Cinici. Per anni è stato il braccio destro della Thatcher, ma un giorno lei lo cacciò su due piedi. “Mi ritrovai con mia moglie su un’isoletta a leggere il best-seller del momento e a sbuffare. Mi disse: se credi di poter fare di meglio provaci, basta che non mi rovini la vacanza”. E così è nato F.U., il protagonista dei suoi romanzi poi diventati la fortunata serie tv House of Cards

.

→ Melania Mazzucco Il sesso dell’arte. Si dice che le opere abbiano un genere. E che rispecchino quello del loro autore. La storia è più complicata dei pregiudizi. Che gravano soprattutto sulle donne

.

Susanna Nirenstein Sogni e burocrazia nell’Ungheria post-comunista. Nel libro di György Dalos un giovane deluso da partito e carriera si arrabatta nel paese ancora smarrito dopo la caduta del Muro di Berlino. György Dalos Il declino dell’economista Keller

.

Cesare De Seta Quel cambiamento di prospettiva. Le ultime lezioni sulla pittura dello storico Daniel Arasse andate in onda poco prima della sua scomparsa nel 2003

→Lea Mattarella Casorati. L’uomo che dipingeva ritratti immaginariAlba. Fondazione Ferrero. Il maestro del Novecento in 65 opere e disegni

.

Straparlando

⇒ Antonio Gnoli Alfredo Reichlin. Novant’anni tra pochi mesi ha vissuto da protagonista la storia del comunismo italiano dalla Resistenza alla guida dell'”Unità” e al crollo dell’Urss. “Ma oggi a governare sono i mercati, e i tecnici gestiscono”. “La politica la fa chi crede in se stesso su di me ho avuto più di un dubbio”

 

La poesia del mondo

⇒ Walter Siti L’Itaca di Walcott è un’isola caraibica. L’origine geografica è il trauma con cui il poeta ha lottato tutta la vita e nella sua opera ciò che si riferisce al suo luogo di nascita è sempre nobilitato e paragonato alla grande cultura europea: dai poemi omerici a Dante, Shakespeare o la Bibbia

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...