venerdì 14 novembre 2014

74efe15341a2f0b550021236de89c429

.

la Repubblica

.

Stefano Folli L’Anschluss del Cavaliere nel Partito della Nazione

.

Thomas L. Friedman Freud e i sogni del Medio Oriente

.

→ Jonathan Coe Io, scrittore servo padrone dei miei eroi. Jonathan Coe racconta il rapporto che s’instaura fra un autore e i protagonisti dei propri libri: lo stesso del comico con la sua spalla

.

→ Alberto Arbasino Cuoio e paillettes c’era una volta Berlino cabaret. Tra memorie letterarie e ambigui passaggi a Est, la metropoli prima e dopo la caduta del Muro. E poi la Lipsia dei satrapi da night

.

Stefania Parmeggiani Amazon-Hachette la guerra dei libri adesso è finita. Il colosso online e il più “ribelle” dei grandi editori siglano l’intesa. Incentivi per il prezzo degli ebook

.

Corriere della Sera

.

→ Sebastiano Vassalli Il carattere degli italiani una malattia inguaribile. La guerra, gli infami e gli eroi: il ricordo di Giulio Einaudi. Torna per Interlinea «L’oro del mondo» di Sebastiano Vassalli, con un testo inedito

.

Cristina Taglietti Amazon e Hachette fanno la pace. Dopo la guerra tra la libreria online e l’editore. Sconti controllati, tutele agli autori

.

Giovanna Grassi Il cecchino di Clint. Bradley Cooper nella vera storia di Chris Kyle. Eastwood: la guerra e il destino di un veterano. «American Sniper» convince la critica Usa

.

la Stampa

..

→ Letizia Tortello Processo al liceo classico ultima trincea dell’umanesimo. L’economista Andrea Ichino nella veste di pubblico ministero e Umberto Eco in quella di difensore. Oggi al teatro Carignano di Torino a giudizio l’istituzione scolastica più longeva e discussa

.

→ Maurizio Assalto Petros Márkaris. La crisi della Grecia? Una tragedia con momenti comici. Il papà del commissario Charítos nei suoi gialli mette il dito sulle piaghe del Paese. “Colpa anche della miopia europea”

.

il manifesto

.

→ Anna Maria Rivera La retorica della guerra tra poveri. Razzismo e periferie. Dilaga la caccia, simbolica o reale, ai capri espiatori di sempre: rom e sinti, migranti e rifugiati. Il paradigma Roma

.

Teresa Pullano Il fascino discreto del transnazionale. Tempo presente. Come si sono riorganizzati i blocchi sociali e di potere? Antonio Gramsci e Nicos Poulantzas forniscono la bussola per capire come articolare le lotte

.

Giulio Azzolini L’eurocrazia di Juncker guarda alla «superclass»Poteri forti/1. Gli alti funzionari delle istituzioni europee sono ormai diventati un’élite sovranazionale autonoma e corporativa. La Bce dà i soldi solo alle banche. E il calo di fiducia nelle istituzioni Ue non si ferma

.

Andrea Baranes Euroconflitti d’interesse, la finanza entra nel Palazzo. Poteri forti/2. Il Commissario inglese Jonathan Hill è un ex lobbista, Edgar Meister dovrà difendere la Bce contro la sua ex Deutsche Bank. E si allontana la separazione tra banche commerciali e d’investimento

.

Federica Martiny L’inesorabile declino dei conti del CavalierePoteri forti/3. Patrimonio diminuito del 42% dal 2007, dividendi azzerati, spese personali lievitate. E anche il suo impero è in rosso

.

Mattia Diletti Think thank e lobby, i nuovi intellettualiPoteri forti/4. L’Europa tenta di importare il modello americano, dove i rappresentanti di interessi particolari producono influenza e conoscenza. E finanziano la politica

.

→ Andrea Colombo Elena Ferrante, quando la realtà si «smargina». Le inutili domande sull’identità di chi si cela dietro il nickname dell’autrice, cancellano il valore dell’opera

.

→ Marina Montesano Le arbitrarie convenzioni che scandiscono il Medioevo.  «Il tempo continuo della storia» di Jacques Le Goff per Laterza. Edito dopo la morte dello storico francese è un libro che tira le fila di un’epoca assai controversa

.

Arianna Di Genova Il corpo è un social network. Al museo Pecci di Milano con l’artista californiana Suzanne Lacy che ha riproposto la sua storica performance «Three Weeks in May», 21 giorni a contatto stretto con gli stupri che avvenivano a Los Angeles

.

il Fatto

.

→ Andrea Scanzi Se vince il cattivo è meglio. Da “House of Cards” a “True Detective”: nessuna redenzione, né lieto fine: il segreto delle grandi serie tv USA

.

Marco Politi Giochi di Curia per sfinire il Papa

.

il Mattino

.

Giuseppe Montesano Rileggere Manzoni, oltre la scuola. Un’equipe di studiosi napoletani cura la nuova edizione de «I promessi sposi»

.

Avvenire – Agorà

.

⇒ Alfonso Berardinelli Tra il Principe e il Führer il megalomane Schmitt rende umano Machiavelli

.

Alessandro Zaccuri La morte di Charles Péguy nel canto corale dei soldati. Roberto Gabellini trasfigura in un appassionante racconto in versi  l’ultimo mese di vita del grande polemista francese, caduto un secolo fa sul fronte della Prima guerra mondiale

.

Massimo Onofri Sotto lo sguardo impietoso di chi sta “da nessuna parte”. Con una raccolta  di venti prose Fleur Jaeggy torna a confermare la sua unicità e la sua radicale inappartenenza rispetto a un contesto ossessionato dalla narrazione

.

Mario Iannacone L’antico Israele rivisto e corretto dall’archeologo Finkelstein. Uno studio fra testi biblici e ritrovamenti che ridefinisce il peso politico e i rapporti fra Regno del Nord, Regno di Saul e Regno di Giuda ricollocandoli nel tempo. Un’interpretazione che apre a nuove polemiche

.

Giancarlo Papi Il «tempo perduto» di Morandi in cerca dei suoi maestri

.

Alessandro Beltrami Moholy-Nagy, la terza dimensione dell’immagine

.

Alessandra De Luca Due giorni, una notte. Solidarietà per la madre disoccupata dei Dardenne

.

il Foglio

.

→ Marianna Rizzini Infanzia di un vecchio. Marco Pannella. Breve saggio sul carattere eruttivo di un padre della patria che detesta i trentenni e ha 13 anni

.

Libero

.

Giordano Tedoldi John Fante tirato (a sinistra) per la giacca. Einaudi ne ripubblica le lettere e mette in copertina una foto sbagliata. Ma è un errore da nulla rispetto a quanto fa il curatore dell’opera. Che vuol spacciare lo scrittore per progressista

.

Paolo Maurensig La gatta che per uscir di casa saltò su un’auto della polizia. La storia di una micia tedesca parecchio esuberante nella raccolta di racconti dell’autore di Gorizia, dedicata ai compagni di una vita

.

il Giornale

.

→ Gian Paolo Serino Il grande romanzo americano? Un mito fatto a pezzi da Roth. Quando il critico più feroce è lo scrittore. Il più importante autore Usa vivente stronca (per fiction) i maestri che l’hanno preceduto. Da Melville a Fitzgerald passando per Twain

.

Stenio Solinas Hotel Guerra Civile, la trincea dorata degli sconfitti vincentiIl «Florida» di Madrid fu il quartier generale di scrittori e giornalisti filo-repubblicani durante il conflitto spagnolo. Volontari in un esercito ideologico poco fedele ai fatti 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...