domenica 19 ottobre 2014: il manifesto – Alias della domenica

12pg8f01

.

il manifesto

.

Alberto Burgio L’inedito potere personale. Senza opposizione, l’attivismo brutale del premier ha dissolto qualsiasi residuo di sinistra nel Pd

.

Alias della domenica

.

⇒ Remo Ceserani Le scintille divine di Pietro Boitani. Dedicato al tema dell’agnizione, l’ultimo saggio dell’anglista ripercorre tutta la letteratura della tradizione occidentale cominciando, come già Auerbach in «Mimesis», dalla Bibbia e da Omero per arrivare a Mann e Joyce: «Riconoscere è un dio». Piero Boi­tani Rico­no­scere è un dio. Scene e temi del rico­no­sci­mento nella let­te­ra­tura (Einaudi, pp. 474, 34,00)

978880617535GRA

.

Enzo Di Mauro Andrej Belyj, Pietroburgo a precipizio nel romanzo spietato. Torna in libreria il capolavoro di Andrej Belyj tradotto da Ripellino. Negli anni dieci del ’900 lo splendore architettonico della Palmira del nord svelava il suo doppio fondo, malsano e grottesco, nella scrittura sconnessa di un formalista notturno

.

Graziella Pulce Affinati, il professore-etnologo nel villaggio africano dove tutto cominciò. Vita di vita, il nuovo libro di viaggio. Per Eraldo Affinati la letteratura è sempre azione viva: questa volta si reca in Gambia come a un appuntamento, nel paese d’origine di Khaliq, uno degli studenti della Città dei ragazzi

.

→ Luca Illetterati Lagioia, un fragile eroe nel bestiario umano. La ferocia. Per molti versi classico, il tema dell’ultimo libro di Nicola Lagioia richiama la questione del rapporto fra scelta e destino, la tensione tra natura e storia, sullo sfondo del mezzogiorno contemporaneo. La fero­cia di Nicola Lagioia (Einaudi, pp. 418, € 19,50)

71uIpSMTqjL

.

→ Emanuele Trevi Pynchon, i buoni ingredienti di un fallimento. La cresta dell’onda. New York, un mese dopo il crollo delle Torri: Maxine, investigatrice specializzata in frodi, si muove come una bambola rotta in una trama che non funziona. L’ottavo romanzo dello scrittore americano

.

Daniela Danieli Cercasi per le vie di L. A. ragazzina strangolata in preda a allucinazioni. Palahniuk. In una prosa tortuosa e carica di patinature high-tech, la tredicenne messa in scena dall’autore americano scende negli inferi metropolitani, dopo essere stata brutalmente uccisa nella notte di Halloween

.

Giuseppe Frangi L’agilità del colore dalla sedia a rotelle: l’ultimo Matisse al Moma. Al Moma i papiers gouachés decoupés di Henri Matisse. Una sorta di paradiso delle immagini. E aveva ragione Greenberg a sostenere che i fogli a tempera sforbiciati rappresentavano la vera avanguardia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...