domenica 12 ottobre 2014: il manifesto – Alias della domenica

12pg5f01

.

→ Massimo Raffaeli Il De Roberto innamorato. Per Croce lo scrittore dei «Vicerè» fu uomo sentimentalmente arido e glaciale: ma l’epistolario con Ernesta Valle, conosciuta a Milano nel salotto Borromeo, ce lo descrive in tutto il suo ardore e nelle fibrillazioni di un Edipo feroce

.

→ Carlo Franco Democrazia greca e crisi dei modelli. Davide Susanetti, “Atene post-occidentale” da Carocci. Il grecista di Padova ci provoca a una lettura militante delle storie antiche (Platone, Euripide, Aristofane), smontando certi stereotipi classicistici duri a morire: gli «spettri» di Atene si aggirano tra di noi

.

⇒ Giulio Ferroni L’iperveglia di Zanzotto per ascoltare il mondo che si sfalda. I versi intellettualizzati dell’autore veneto dispongono a una percezione integrale delle cose dall’interno di sé, dilatando a dismisura i sensi

.

⇒ Valentina Parisi Aleksievic, auscultazione del mistero sovietico. «Tempo di seconda mano. La vita in Russia dopo il crollo del comunismo», Bompiani. Origliando dalla viva voce dei protagonisti, e assemblando come in un collage, storie minime di «socialismo domestico», Svetlana Aleksievic prova a guardare l’Urss da una nuova prospettiva

Libro del Giorno Aleksievic

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...