domenica 12 ottobre 2014: Corriere della Sera – la Lettura

michelangelo-creazione-adamo

.

→ Alberto Alesina e Enrico Spolaore Secessione. A chi conviene (e a chi no). Il caso scozzese, la tentazione catalana, il Québec. Piccolo è bello, ma separarsi ha i suoi costi. La spinta alla divisione ha spesso motivazioni ragionevoli. Un gioco di benefici e svantaggi che occorre saper valutare

.

Umberto Curi Attenti a rottamare Kant. La filosofia non è tecnica. Studiosi della scuola analitica come Marconi prendono a modello le scienze naturali

.

Serena Danna Il nuovo Steve Jobs sarà una squadra. Il singolo individuo che produce innovazione è un’illusione: il genio funziona collaborando. Esce in America «The Innovators», dove Walter Isaacson racconta i protagonisti della rivoluzione digitale. Una carrellata di gesta che rischia di rinvigorire la mistica del solitario inventore da garage. Il progresso è spesso frutto di cooperazione tra sconosciuti

.

→ Marco Del Corona La persuasione è democratica. Robert Cialdini è considerato un guru della psicologia della comunicazione. Il suo credo: la retorica è una scienza, non un’arte

.

Cristina Taglietti Il romanzo gotico. Un genere sempre fecondo compie 250 anni con Walpole e il suo «Castello di Otranto»: una mostra e mille figli (noi)

.

⇒ Mauro Covacich Pynchon invecchia e esagera. Handke in pace senza ansie. Due reazioni opposte alla dittatura del «romanzificio»

.

Marco Ventura Gesù guerrigliero, Madonna golpista. I due abbagli dell’Argentina cattolica. Fu nefasta l’ossessione dell’unanimità nazionale intorno alla Chiesa. L’opera di Bergoglio per salvare i perseguitati e difendere il diritto

.

Lauretta Colonnelli La Sistina sotto una nuova luce. Vent’anni dopo i restauri, aria pulita e un sistema di led per proteggere gli affreschi da sei milioni di visitatori. Un convegno farà il punto sulla conservazione dei capolavori. E si vedranno le immagini inedite degli interventi

.

Fulvio Bufi La sceneggiata degli addii. La rappresentazione e i simboli rimpiazzano la memoria. Un’affermazione d’identità si sovrappone alla famiglia. I funerali di tre ragazzi scomparsi in circostanze diverse a Napoli — Ciro Esposito, Davide Bifolco e Salvatore Giordano — hanno rivelato una metamorfosi nei comportamenti sociali. Lo studioso Marino Niola: «Più che manifestazione di un lutto, le esequie diventano un rito contro»

.

Paolo Di Stefano Gli ultimi sacerdoti del Po. Tra i pescatori e i pesci del fiume. Il viaggio verso il delta è una liturgia. La storia, i reduci e i sopravvissuti. Un itinerario poetico e musicale nel secondo «volume cinematografico» che Elisabetta Sgarbi dedica alla più lunga via d’acqua d’Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...