domenica 3 agosto 2014: la Repubblica

Holderlin1842

.

La poesia del mondo

→ Walter Siti La tensione di Hölderlin non conosce stagioni. Due diversi momenti dell’anno, estate e inverno, in due strofe in antitesi che l’amico fragile di Hegel compose da giovane senza un’apparente sintesi Poi, a fine carriera, il poeta avrebbe rimosso i tormenti arrendendosi a rime più rassicuranti

.

Straparlando

→ Antonio Gnoli Piero Ottone. “Io tra Buzzati, Pasolini e Montanelli ma la mia vita l’ha cambiata il mare”

.

Guia Soncini Chi ha paura di velo e tanga sui virilissimi bronzi di Riace

.

→ Alberto Manguel L’infelicità digitale. Con la tecnologia siamo sempre connessi agli altri. Ma abbiamo davvero sconfitto la solitudine? Nell’antica Roma era già nota. Petrarca la chiamava malinconia. Il dottor Faust “il fuoco che consuma il cuore”. La consapevolezza di essere singoli, separati, insoddisfatti non sembra essersi perduta. Nonostante i social network

.

Maurizio Ferraris Dall’algebra ai tablet la contabilità di uno stato d’animo. Soldi, fama, potere, successo non bastano, si dice. Da secoli l’uomo cerca la formula giusta per vivere meglio. Sempre che esista

.

Niccolò Ammaniti Torno adolescente insieme a Maugham. I racconti del grande scrittore inglese secondo Niccolò Ammaniti. “L’ho ritrovato ingiallito nella libreria di mia nonna. Somiglia al migliore Simenon”

.

→ Roberto Esposito Diagnosi e prognosi dei Karamazov. Per analizzare i fratelli del romanzo di Dostoevskij Semerari utilizza gli strumenti più recenti della psicopatologia. Antonio Semerari Il delirio di Ivan. Psicopatologia dei Karmazov Laterza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...