sabato 2 agosto 2014

012bd318bdf35e5364bf31e356895267

Ronald Companoca

.

la Repubblica

.

→ Stefano Bartezzaghi  Ecco perché nessuno ascolta più nessuno. Si parla distratti dal cellulare, si parla a senso unico nei talk-show, si parla da soli sui social network: così l’attenzione all’interlocutore si è dimezzata dagli anni Ottanta

.

il turista matematico/3

Piergiorgio Odifreddi Sull’Himalaya dove lo scontro tra le montagne generò Buddha. “Il tetto del mondo” ha ispirato religioni, leggende e filosofie. Ma in realtà nascono dal moto delle placche continentali

.

Corriere della Sera

.

→ Vittorio Gregotti Architettura (quasi) senza architettura. E a Venezia la star è il curatore. L’Italia cede alla tentazione di celebrare l’Expo, il Sud America sorprende. La Biennale si conferma un successo internazionale, con Paesi partecipanti più numerosi e con il pubblico in aumento

.

Dino Messina Il vecchio Marx era un primitivo. Nelle ultime lettere la rivalutazione delle comuni agricole russe. In un libro edito da Della Porta lo studioso Ettore Cinnella illustra la svolta del filosofo

.

la Stampa

.

Abraham B. Yehoshua Quella Striscia che l’Egitto trattava come corpo estraneoCreata 64 anni fa, era abitata da profughi fuggiti dopo la guerra del ’48 Ma il governo del Cairo non concesse mai la cittadinanza ai residenti [1 di 3]

.

Marco Vallora Quant’è teatrale la realtà sulle tele del Veronese. A Palazzo della Gran Guardia la mostra dedicata al pittore “di casa” sfodera capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo

.

la Stampa – Tuttolibri

.

Mario Baudino  Guru e seduttore trionfa il superlibraio. Nella realtà resiste contro crisi, vendite on line e calo dei lettori, ma nei romanzi è un vero eroe: dispensa saggezza e spezza i cuori

.

Marco Belpoliti Il fotogiornalismo di Dondero ha un’anima in bianco & nero

.

Luigi Forte Una rivoluzione astrale fra gli abitanti di Pallas. La fantascienza che piaceva a Benjamin

.

Marco Belpoliti Dacci il nostro Male quotidiano. Perché la crudeltà aumenta nel nostro quotidiano? Un viaggio a più voci tra arte, letteratura, sociologia. Arturo Mazzarella «Il male necessario» Bollati Boringhieri pp. 158, € 14

.

→ Giuseppe Salvaggiulo Diario di lettura. Natalino Irti. “Il rivoltoso Camus ci fa capire il diritto”. “Da un lato coglie il corso duro e impietoso della Storia dall’altro anima e nutre la ribellione del singolo”

.

il manifesto

.

→ Guido Liguori La filologia vivente di GramsciIl nuovo libro di Alberto Burgio analizza gli scritti dell’intellettuale e dirigente comunista dal periodo torinese ai «Quaderni dal carcere». Un’opera presentata però come un sistema unitario, mettendo così in secondo piano le discontinuità interne che la caratterizzano

.

Niccolò Nisivoccia Un oppositore sentimentale. «Reagì Mauro Rostagno sorridendo» di Adriano Sofri per Sellerio

.

Arianna Di Genova Il pellegrino che non si fermava maiLa figura di Pierre Favre, oggi santo, in un libro per Jaca Book a cura di Luce Giard. E gli studi di Michel Certeau sul suo Memoriale e sul significato del suo spaesamento da viaggio

.

Stefania Miccolis Antonio Labriola e il ritorno alle fonti originarie di Marx. Per mancanza di fondi interrotta l’uscita delle opere complete. Pubblicati solo l’epistolario e la prima raccolta degli scritti del filosofo italiano

.

il manifesto – Alias

.

→ Bruno Di Marino Michel Gondry, un giocoliere digitale dal cuore analogico. I maestri della sperimentazione/1. Erede di Escher e di Méliès, il cineasta-giocattolaio, ha saputo innovare il mondo delle immagini in movimento, guardando al passato e al futuro, il cinema come superamento di qualsiasi narrazione

.

Sergio M. Germani Lacrime, paura, risate: storia di un marchio. Locarno Retrospettiva. Film rari e celebri autori nel programma della retrospettiva dedicata alla Titanus, la casa di produzione fondata da Gustavo Lombardo nel 1909

.

left – avvenimenti

.

Simona Maggiorelli Gaza. L’arte della resistenza

.

Europa

.

→ Alessandro Accorsi Chi controlla Hamas. Chi decide la linea? Chi ha rifiutato il primo cessate il fuoco? E chi ha gestito la cattura del soldato israeliano, ieri? La vera struttura del movimento islamista

.

Libero

.

Gianluca Veneziani Quando la risata è maledetta. Il vicepremier turco Bülent Arinç censura il riso «immorale» in pubblico. Ma da Platone a Bergson, l’allegria ha sempre avuto detrattori illustri

.

il Giornale

.

Stenio Solinas Lauzun, le avventure del Casanova armato. Nel 1759, dodicenne, entrava in reggimento, a 15 anni aveva le sue “favorite”, a 46 fu ghigliottinato. Ecco le memorie del pupillo di Maria Antonietta, un rivoluzionario di corte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...