martedì 22 luglio 2014

getimg

Un “si gira” del film “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini

.

la Repubblica

.

  Guido Crainz Se la Chiesa dice grazie al Vangelo di Pasolini. A cinquant’anni esatti dall’uscita l’“Osservatore romano” lo definisce “il miglior film su Gesù mai girato”. Ma quando arrivò nelle sale fu censurato e contestato

.

→ Elena Stancanelli Eros e acciaio la magnifica ossessione di “Crash”. La riedizione inglese del più inquietante tra i romanzi di Ballard riaccende il dibattito sul legame tra velocità e violenza. Da Marinetti a Cronenberg, passando per Lady D

.

Alberto Floris D’Arcais I big five contro l’abbonamento di Amazon. Le cinque grandi case editrici non danno il loro catalogo per il servizio “Kindle Unlimited”

.

.

Corriere della Sera

.

→ Paolo Mieli L’Italia unita partì in ritardo nella tutela dei beni culturali. Solo nel 1902 fu varata la prima legge di salvaguardia. Simone Verde ricostruisce le tappe di un processo che fu molto lungo e faticoso. Inizialmente si lasciò la materia ai privati e alle fluttuazioni del mercato

.

Roberto Galaverni Mettere in parole i sentimenti. Il genere epistolare, considerato minore, è il più vero. Lo provano le dichiarazioni d’amore di Rilke e Campana

.

→ Paolo Di Stefano Calvino, Sciascia, Levi la scuola dei soliti noti

.

la Stampa

.

→ Marco Belpoliti Comunista ateo, attratto dal Cristo anti-borgheseLo vedeva come un rivoluzionario nemico del materialismo

.

l’Unità

.

Chiara Valerio «La biblioteca la mia casa». Come lavorare per i libri può «curare» fretta, multitasking, approssimazione. Intervista a Antonella Agnolo

.

il manifesto

.

→ Mirko Zilahi de’ Gyurgyokai L’indecoroso genio irlandese. La poderosa biografia dedicata a James Joyce da Richard Ellman, uscita 50 anni fa, ripubblicata da Castelvecchi per celebrare il centenario dello scrittore

.

il Fatto Quotidiano

.

→ Daniela Ranieri Tra rivoluzione e palle in buca un premier innamorato degli spot

.

il Messaggero

.

Alberto Oliveiro L’era del genio di gruppo. Ancora oggi prevale una immagine romantica di grandi innovatori solitari e polivalenti come Einstein e Leonardo ma la realtà è ben diversa: secondo un libro di Joshua Wolf Shenk, la creatività è un gioco di scambio che oggi Internet estende in maniera esponenziale. Neppure Freud avrebbe scoperto la psicanalisi senza Fliess

.

Cronache del Garantista

.

→ Marco Assennato Foucault il carcere in cui tutti viviamo

.

il Giornale

.

Luigi Mascheroni Celant coperto d’oro diventa la barzelletta del mondo dell’arteThe Art Newspaper ironizza sugli incredibili 750mila euro pagati al critico per la mostra Arts & Foods di Expo 2015

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...