domenica 15 giugno 2014: la Repubblica

Goethe

Tullio Pericoli Johann Wolfgang Von Goethe

.

→Walter Siti La nostalgia di Goethe per l’Italia immaginata. In tre semplici strofe di una ballata l’autore ha drammatizzato, sotto il cliché del desiderio per un luogo ameno, il suo percorso culturale, dallo slancio ribelle del “Werther” all’esigenza di un’arte che sappia mediare tra sogno e realtà, tra autorità e trasgressione

.

→ Antonio Gnoli Carlo Bernardini. “Ho scelto la fisica per dare ordine a parole come destino e anima”. Il padre lo voleva notaio ma un libro lo fece appassionare alla scienza e al piacere estetico delle teorie e delle formule. “Ma l’eleganza non basta, non è lì la soluzione”

.

Paolo Legrenzi Se la neuroscienza è un gioco da filosofi. Patricia Churchland analizza i meccanismi fisici che sottendono alle funzioni psicologiche. L’io come cervello di Patricia S. Churchland Cortina

Un pensiero su “domenica 15 giugno 2014: la Repubblica

  1. Domenica 15 giugno compare su Repubblica una intervista di Gnoli al fisico Carlo Bernardini: ebbene, o Gnoli ha confuso Carlo Bernardinio con Gilberto Bernardini (vero grande fisico, direttore della Normale, appartenente al gruppo dei “ragazzi di via Panisperna”, ecc.), oppure Carlo Bernardini , di fronte alle domande su Fermi, Amaldi, Segrè, ecc., avrebbe dovuto aprire gli occhi a Gnoli e non abbozzare delle risposte sfruttando una omonimia fin troppo evidente….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...