domenica 18 maggio 2014: Corriere della Sera – la Lettura

40294d8d0ac4524fa75e525013a78f13

.

Corriere della Sera

.

Paolo Di Stefano Pazienza. Aspettare, elaborare: ecco la vera risorsa nell’era della velocità. Da Ulisse, eroe dell’attesa, fino a Kafka: elogio di chi sa attendere il tempo necessario

.

Giuseppe Galasso Un vulcano di nome Europa. Nel primo Novecento regnava la fiducia nel futuro ma le tensioni sotterranee produssero la catastrofe 

.

la Lettura

.

Francesco Piccolo La depressione post parto dei neopadri. Tic, manie e angosce (vere o inventate). I segnali di un’altra fragilità maschile. Accade al 10 per cento degli uomini che hanno da poco avuto un figlio ma non esiste ancora una casistica

.

→ Maurizio Ferrera Roma-Parigi-Madrid, l’asse necessario. Habermas ha ragione quando critica la Merkel ma è irrealistico pensare che la Germania possa impegnarsi per cambiare lo status quo. Tocca ai Paesi latini prendere l’iniziativa
.

Alessia Rastelli La storia esce dai libri. E dai film. Social network e app consentono alla trama di migrare e trasformarsi. «Il racconto avviene su più piattaforme e con contributi degli utenti»

.

Cristina Gabetti Il supercervello va (anche) a felicità. Deepak Chopra, atteso per la prima volta a Milano, nel nuovo libro combina neurologia, fisica quantistica e spiritualità. «Io dico che la materia è coscienza organizzata, non il contrario»

.

→ Franco Cordelli Sotto le stelle del Messico a inventare trame. E quelle di Sada sanno di trasgressione. Com’è oggi la letteratura del Paese centroamericano? Disamina attraverso i suoi romanzi recenti. La delusione dello stile, l’avvio travolgente di «Quasi mai»

.

→ Emanuela Mora e Silvia Mazzucotelli Salice Dal possesso all’accesso l’economia della condivisione. Non solo auto a nolo: ecco proprietà multiple e imprese collettive. Si guadagna in flessibilità e sostenibilità, il rischio è la deregulation. Il concetto di «sharing» dilaga e investe il nostro stile di vita. Ma negli Usa già si manifesta una concentrazione di risorse in pochi soggetti che snatura l’idea originaria

.

Matteo Aria e Adriano Favole  Il cavallo di Troia svela che il dono non è (sempre) un beneficio. Le teorie di Mauss sono suggestive ma obsolete

.

Cristina Taglietti Due lingue per scrivere: i film in italiano e i romanzi in inglese. Francesca Marciano. Debuttò da attrice, ha vissuto dieci anni in Africa. E ha una doppia vita

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...