domenica 30 marzo 2014

de_angelis

Milo De Angelis

.

la Repubblica

.

★ Walter Siti De Angelis il fragile destino di un amore. Il protagonista di questi versi vive una doppia sconfitta. Una pubblica perché non si lascia coinvolgere dalla politica. E una privata perché cercando soddisfazione nel sesso non domina gli eventi. Il risultato è un senso di smarrimento. Milo De Angelis Un perdente da Somiglianze 1973

.

→ Antonio Gnoli Paolo Ricca. Pastore, allievo di Karl Barth e poi teologo. Ricordi dell’uomo che “aiuta le vite degli altri”. “Chi non ha fede dubita di Dio chi crede dubita di se stesso”

.

Elena Stancanelli Vita e menzogne di una scrittrice chiamata Nenè. Nel centenario della nascita di Marguerite Duras Sandra Petrignani la reinventa: una donna in rivolta fedele solo alla letteratura

.

.

Corriere della Sera – la Lettura

.

→ Sandro Modeo Niente illusioni, l’universo non è matematico. Per quanto possano apparire coerenti e ragionevoli i modelli aritmetici o geometrici, la rappresentazione del cosmo non è oggettiva. Risponde comunque alla nostra realtà cerebrale

31DXf8nyNrL._ (1)

.

.

il Sole 24Ore – Domenica

.

→ Carlo Rovelli Ogni cosa è informata. I «bit» sostanza prima del mondo? Studiosi di diverse discipline ne hanno discusso a un recente convegno in un’isola dei Caraibi

.

Gabriella Turnaturi L’invidia corre sul pianerottolo. Claire Messud La donna del piano di sopra Bollati Boringhieri

La donna del piano di sopra

.

Massimo Firpo Potere all’Inquisizione. Lo storico (e nostro collaboratore) Massimo Firpo rievoca , nel suo nuovo libro, un momento topico per l’istituzione

41HHnRgFf8L._

.

Gianfranco Ravasi Com’è beat il Nazareno. È il «grande codice» della nostra cultura che ha influenzato generazioni di scrittori da Alighieri a Tolstoj da Whitman a Kerouac

.

il manifesto – Alias della domenica

.

Massimo Bacigalupo Stevens. Meditazioni tra le felci: quei versi primigeni ipnotizzati dalla forma. Adelphi ripropone le «Aurore d’autunno» tradotte da Nadia Fusini

06bcde2e2d8e01975be60fb937b5676a_w190_h_mw_mh

.

la Stampa

.

Angelo D’Orsi La guerra di Piero. Usciva nell’aprile 1924 il saggio con cui Gobetti tentò l’ultima battaglia contro il fascismo

.

il Giornale

.

Giampietro Berti La «mano invisibile» di Adam Smith ci vede benissimo. Secondo il filosofo l’economia non basta a spiegare la vita della società. Cultura, morale e religione incidono sul mercato. Il saggio di Adelino Zanini

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...