domenica 19 gennaio 2014

img1024-700_dettaglio2_visore-foligno-2

Raffaello Madonna di Foligno (particolare)

.

il Sole 24 Ore

.

Aldo Bonomi Ascesa e declino dei corpi intermedi senza riforme

.

la Stampa

.

Occidente e Islam. Scontro o civiltà? Una nuova biografia di Oriana Fallaci rilancia il dibattito. A confronto due inviati di guerra della Stampa, profondi conoscitori del Medio Oriente:

Mimmo Cándito Noi contro Loro: un errore che favorisce i jihadisti. Così si cancella lo spazio della ragione e della politica e si cede alla logica riduttiva del fanatismo

Domenico Quirico Loro ricostruiscono il califfato. Noi vili capaci solo di sperare. Decenni di convivenza con i tiranni anti-islamisti ci hanno tolto ogni autorità morale

.

l’Unità

.

Vladimiro Settimelli Il primo sparo della guerra. Fu quello di un ragazzo e accese il conflitto. 1914-1918: cento anni fa a Sarajevo il giovane attivista Gavrilo Princip uccise l’erede al trono austroungarico. Pochi mesi più tardi si scatenò l’inferno in tutta Europa

.

il Fatto Quotidiano

.

Silvia Truzzi Gherardo Colombo. “Io, le inchieste e la paura di finire con un colpo in testa”. La P2, Mani Pulite passando per gli anni di piombo. “Gli italiani? Più sudditi che cittadini”. “Quando potevo finire con un colpo in testa”

.

Avvenire

.

Gianfranco Ravasi Su anima e corpo san Paolo batte i Greci

.

Libero

.

Roberto Coaloa Le incredibili peripezie della testa di Cromwell. Esecuzione postuma, impalamento, trafugamenti e vendite: le vicende post mortem del Lord Protettore sono avvincenti come la sua vita. Ed è ora di riconoscere i meriti del primo regicida della modernità

.

il Giornale

.

Luigi Mascheroni Foligno è in paradiso. Dopo due secoli ritrova la sua Madonna. L’opera di Raffaello torna «a casa». Nel 1797 i soldati di Napoleone la trafugarono dal monastero di Sant’Anna. E proprio lì per una settimana viene ora esposta

.

Luca Crovi Non c’è spazio per i buoni nel noir d’autore di Lehane. Il ritorno dello scrittore di «Mystic River». Esce «La legge della notte», premiato come miglior thriller Usa nel 2013. Un viaggio nel lato selvaggio degli anni Venti, tra jazz e proibizionismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...